Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


NOTIZIE

sei in: Home Page > Altre news >
Soluzione positiva della vertenza ex-Aimeri
Le organizzazioni sindacali e le istituzioni locali, rappresentate dal sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani e dagli assessori Caterina Ferri della Provincia e Deanna Marescotti del Comune capoluogo, si dichiarano soddisfatti per l’esito positivo del confronto con l’amministratore delegato di Akron, Fabio Fabbri, ed il presidente di HerAmbiente, Filippo Brandolini, in merito alla vertenza dei lavoratori ex-Aimeri.
L’accordo sottoscritto prevede infatti l’annullamento della gara per la gestione operativa del nuovo impianto. Akron, quindi, procederà ad un nuovo contratto temporaneo di 60 giorni con Aimeri per la partenza del nuovo impianto di via Finati.
Aimeri riassumerà a tempo indeterminato i 14 lavoratori in forza, che saranno occupati a rotazione sull’impianto.
Contemporaneamente Akron indirà una nuova gara per la gestione di via Finati, che prevede l’assunzione di tutti i lavoratori a tempo indeterminato almeno alle stesse condizioni economiche previste al 30 aprile.
Per i 4 lavoratori con contratto a tempo determinato, Hera si è impegnata al tavolo a considerarli bacino preferenziale di riferimento per eventuali nuove opportunità lavorative, in mansioni equivalenti nell’ambito delle attività del Gruppo.
Il presidente HerAmbiente, Filippo Brandolini, e il segretario regionale Fp Cgil, Giuliano Gobbi, presenti all’incontro, hanno assunto l’impegno di riportare ad un tavolo regionale la discussione rispetto alla necessità di applicare i contratti nazionali dell’igiene ambientale nella filiera del ciclo integrato dei rifiuti, a maggior tutela dei lavoratori e a garanzia della sana imprenditoria del settore.
Documento pubblicato il 09/05/2013 - Ultimo aggiornamento: 09/05/2013
a cura di:
Francesco Lavezzi
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386