Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


NOTIZIE

sei in: Home Page > Altre news >
Due milioni di euro spesi entro l’anno per asfaltare 40 chilometri di strade provinciali
Entro l’anno la Provincia spenderà oltre due milioni di euro per asfaltare e mettere in sicurezza quasi 40 chilometri complessivi di viabilità.
Di questi, poco oltre 18 chilometri di nuovi manti riguardano il quadrante Alto Ferrarese,  mentre più di 21 interesseranno la zona del Basso Ferrarese.
Una prima tranche di cantieri è già in fase di avvio, e le ditte che si sono aggiudicate le rispettive gare sono la Sintexcal di Ferrara, per il reticolo stradale che guarda verso Modena-Bologna, e la A.E.B. Costruzioni Generali di Villorba nel Viterbese, per quello in direzione costa.
Per una seconda parte di interventi sono in dirittura d’arrivo le procedure di approvazione dei rispettivi progetti.
Nel dettaglio, le arterie provinciali interessate dai lavori di messa in sicurezza sono, per il quadrante Alto Ferrarese, la Sp 38 Cardinala (località Argenta), Sp Portomaggiore-Argenta (a Bando), Sp 45 Bondeno Finale Emilia (a Scortichino), due tratti lungo la Sp 67 Correggio (a Casumaro), Sp Virgiliana (fra Pilastri e Burana), Sp 13 Casumaro-Pilastrello (a Buonacompra), Sp 22 Bivio Passo Segni (a Gaibanella), Sp 25 Poggio Renatico-S. M. Codifiume (a San Bartolomeo in Bosco), Sp 66 San Matteo della Decima (a Cassana), Sp 37 San Nicolò-Masi Torello (a Borgo S. Anna), Sp 8 a Poggio Renatico, Sp 50 Vigarano-Poggio Renatico (a Poggio), Sp 48 Portomaggiore-Argenta (a Portoverrara), Sp 66 San Matteo della Decima (a Sant’Agostino e Vigarano Mainarda).
La conclusione di questi interventi è prevista per la fine di luglio prossimo.
Una seconda parte di cantieri, sempre nello stesso settore viario, interesserà la Sp 47 Ponte Nero-Ponte Accursi (in località Argenta), due tratti della Sp 15 Via del Mare (a Ferrara), altri due lungo la Sp 25 Poggiorenatico-S. M. Codifiume (a San Bartolomeo in Bosco), la Sp 66 San Matteo della decima (a Cassana), Sp 37 San Nicolò-Masi Torello (a Masi Torello) e sulla Sp 29 Portomaggiore-Raffanello (a Voghiera).
In questo caso, il termine lavori è previsto, salvo intoppi, tra la fine estate e inizio autunno.
Per quanto riguarda il Basso Ferrarese, invece, i cantieri sono praticamente al lavoro sulla Sp 27 Cristina in comune di Mesola, Sp 1 poco prima del Comune di Comacchio, due tratti lungo la Sp 15 Via del Mare in territorio di Tresigallo e Massafiscaglia e in due tratti sulla Sp 2 Via Copparo (tra Ferrara e Copparo). La fine lavori è prevista entro la fine di giugno.
Una seconda tranche di interventi interesseranno ancora la Sp 2 nel tratto compreso fra i tutor, Sp 58 Bocchette Marenghin (l’intero tratto dalla Via del Mare alla Romea), Sp 68 Codigoro (a Ostellato), e due tratti lungo la Sp 24 Ro-Cologna a Ro e a Berra.
Anche in questo caso il termine lavori è previsto entro l’autunno, salvo imprevisti meteo.
Durante tutti gli interventi sarà posata la necessaria segnaletica,  per garantire le condizioni di massima sicurezza al traffico veicolare.
Documento pubblicato il 29/05/2014 - Ultimo aggiornamento: 11/06/2014
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386