Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


NOTIZIE

sei in: Home Page > Altre news >
Una Staffetta generazionale per il lavoro
La Regione Emilia-Romagna sostiene la Staffetta generazionale, il progetto lanciato dal ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, col quale il lavoratore oltre i 55 anni di età, dietro incentivo pubblico a titolo di contribuzione volontaria, può chiedere al datore di lavoro la trasformazione a tempo parziale del proprio contratto di lavoro fino alla data del pensionamento. In cambio l'impresa assume un giovane inoccupato o disoccupato tra i 18 e i 29 anni, con un contratto a tempo pieno indeterminato, anche di apprendistato.
“La misura – spiega l’assessore provinciale alle Politiche del lavoro, Caterina Ferri - è rivolta a chi andrà in pensione in un arco di tempo dai 12 ai 24 mesi, che potranno passare quindi volontariamente al part-time facendosi affiancare da giovani senza lavoro. Il Ministero ha stanziato tre milioni di euro, a copertura dei contributi dei lavoratori in uscita. Si tratta certamente di uno strumento utile a favorire l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro –conclude l’assessore - e i nostri Centri per l’Impiego sono a disposizione per qualsiasi informazione”.
Le aziende emiliano-romagnole interessate al progetto dovranno presentare le proprie domande alla Regione entro il 30 giugno 2014.
Documento pubblicato il 11/09/2013 - Ultimo aggiornamento: 27/09/2013
a cura di:
Nicoletta Cardi
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386