Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


NOTIZIE

sei in: Home Page > Altre news >
50 milioni in attività di ricerca per le imprese colpite dal sisma in Emilia Romagna
Terremoto, 50 milioni di euro le risorse a disposizione delle imprese per realizzare attività di ricerca. Ordinanza del Commissario delegato alla ricostruzione Vasco Errani che approva la programmazione delle risorse finanziarie utilizzabili

Bologna – Ammontano a 50 milioni di euro le risorse a disposizione delle imprese, dei territoti colpiti dal terremoto, per realizzare attività di ricerca.
Lo stabilisce l’ordinanza n. 109 emanata dal Commissario delegato per la ricostruzione e presidente della Regione Vasco Errani che approva  la programmazione delle risorse finanziarie utilizzabili per il sostegno a programmi di ricerca per le aree colpite dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012.
Tre le tipologie di progetti finanziabili già individuate con un apposita delibera della Giunta regionale. Ai progetti (per un contributo massimo di 500 mila euro) di ricerca e sviluppo delle PMI andranno 25 milioni di euro, ai progetti (per un contributo massimo di un milione che, per progetti con particolari ricadute occupazionali, può arrivare fino a 4 milioni di euro) di ricerca e sviluppo con impatto di filiera o previsioni di crescita occupazionale 20 milioni e 5 milioni (per un contributo massimo di 100 mila euro) per le acquisizione di servizi di ricerca e sperimentazione.
Tre le tipologie di progetti finanziabili già individuate con un apposita delibera della Giunta regionale. Ai progetti di ricerca e sviluppo delle PMI andranno 25 milioni di euro, ai progetti di ricerca e sviluppo con impatto di filiera o previsioni di crescita occupazionale 20 milioni e 5 milioni per le acquisizione di servizi di ricerca e sperimentazione.
L’ordinanza, negli allegati, prevede le modalità per la presentazione delle domande che debbono essere realizzate su un apposito applicativo online sul sito http://www.regione.emilia-romagna.it/terremoto .
Per quanto riguarda le tempistiche, le domande possono essere presentate: dal 3 dicembre al 19 dicembre per i progetti di ricerca e sviluppo delle PMI; dal 29 ottobre al 13 novembre per il filone acquisizione di servizi di ricerca e sperimentazione; dal 22 gennaio 2014 al 6 febbraio 2014 per i progetti di ricerca e sviluppo con impatto di filiera o previsioni di crescita occupazionale.
L’ordinanza è consultabile sul sito www.regione.emilia-romagna.it/terremoto nella sezione ‘Atti per la ricostruzione’, e sarà pubblicata sul Bollettino ufficiale telematico della Regione Emilia-Romagna (Burert).
Documento pubblicato il 10/10/2013 - Ultimo aggiornamento: 16/10/2013
a cura di:
Francesco Lavezzi
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386