Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


Provincia di Ferrara

Menu di servizio salta il Menu di servizio e vai al Motore di ricerca


 
salta RSS feed e vai al percorso salta il percorso e vai al menu Datori di lavoro
 

Disabili

salta il menu Datori di lavoro
 

Sospensione

salta i contenuti
Gli obblighi di assunzione sono sospesi nei confronti delle imprese per le quali sussista una delle seguenti condizioni:
• che sia in atto un intervento di integrazione salariale straordinaria;
• che siano soggette a procedure concorsuali;
• che abbiano in essere contratti di solidarietà.

La sospensione degli obblighi è pure prevista per la durata della procedura di mobilità e della procedura per licenziamento per riduzione del personale di cui alla legge 223/1991 attuata nell’ambito della stessa provincia. Qualora la procedura si concluda con almeno cinque licenziamenti, la sospensione dell’obbligo permane per il periodo in cui sussiste il diritto di precedenza all’assunzione previsto dall’art.8, comma 11 della legge 223/91, cioè entro sei mesi dall’ultimo licenziamento.
Per accedere a tale istituto le aziende devono inoltrare apposita comunicazione al Servizio provinciale competente rispetto all’unità produttiva per la quale si chiede la sospensiva, corredata da documentazione idonea a dimostrare la sussistenza di una delle condizioni che la consentono e allegando il provvedimento amministrativo che riconosce una delle condizioni sopra citate.
In attesa dell’emanazione del provvedimento di ammissione ai trattamenti che consentono la sospensiva, il datore di lavoro può ugualmente chiedere di fruire della sospensione al Servizio provinciale competente che, valutata la situazione dell’impresa, può autorizzare la sospensione temporanea per non più di tre mesi, con provvedimento rinnovabile una sola volta.
Torna al sommario