Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


Sicurezza stradale
Nella casistica degli incidenti influiscono molti fattori riconducibili al veicolo, ai dispositivi di sicurezza, alla strada, all’ambiente; spesso una combinazione di queste variabili, ma il fattore umano è comunque responsabile di oltre l’80% dei sinistri.
In questi ultimi anni la Provincia ha realizzato investimenti straordinari per quanto riguarda gli interventi infrastrutturali (consolidamento, asfaltatura, miglioramento ed adeguamento della segnaletica, installazione guard rail ed “occhi di gatto”, etc.) che hanno certamente innalzato i livelli di percorribilità della rete stradale provinciale.
Accanto a questi interventi, però, occorre proseguire e potenziare anche quelli di carattere educativo, volti ad una decisa presa di coscienza del fenomeno da parte dell’intera collettività, con l’obiettivo di favorire e diffondere comportamenti più consapevoli e costruttivi.
Gli Enti ai quali è affidata la realizzazione e manutenzione delle strade possono, devono, creare i presupposti per una mobilità sicura; ma per una rilevante riduzione delle vittime degli incidenti stradali e dei connessi costi sociali ed economici, in linea con gli obiettivi europei, è necessaria la collaborazione di tutti i soggetti, pubblici e privati, nella diffusione di una cultura della sicurezza che consenta l’acquisizione, da parte di tutti gli utenti della strada, di un rinnovato senso di responsabilità.
La Provincia ed i Comuni ferraresi sono impegnati a prevenire il fenomeno della incidentalità stradale nella consapevolezza della complessità del fenomeno che deve vedere unite in uno sforzo congiunto istituzioni e società civile.

A questo scopo è stata promossa la costituzione dell'Osservatorio provinciale per l'educazione e la sicurezza stradale.
Per raccogliere i dati degli incidenti stradali, la Provincia di Ferrara ha sottoscritto una convenzione con l’Istat che è diventata operativa dal 2002.

Da quell’anno le forze dell’ordine convogliano alla Provincia i modelli Istat CTT INC ed a sua volta la Provincia li memorizza e li trasmette all’Istat.
Per la completezza dei dati relativi all'incidentalità sarebbe di particolare interesse l'unificazione dei flussi informativi sul fenomeno provenienti anche dalle Aziende Sanitarie.
La Provincia di Ferrara insieme all' Azienda USL ed all'Azienda Ospedaliera stanno lavorando per la stipula di una convenzione che consenta l'incrocio dei dati di pronto soccorso con quelli derivanti dalle rilevazioni delle Forze dell'Ordine.
La Provincia di Ferrara, in collaborazione con l’Osservatorio provinciale per l’educazione e la sicurezza stradale, ha promosso una campagna di comunicazione sul tema della sicurezza stradale.

L’analisi dei dati rende evidente che tutta la popolazione è coinvolta nel fenomeno dell’incidentalità stradale. Di qui la necessità di una più ampia e decisa presa di coscienza del fenomeno da parte dell’intera collettività, con l’obiettivo di favorire e diffondere comportamenti più consapevoli e costruttivi.
La presa di coscienza del fenomeno da parte dell'intera collettività deve coinvolgere in primo luogo i giovani.
Con lo scopo principale di aiutare i ragazzi a comprendere l’importanza del rispetto delle norme di comportamento alla guida nella prevenzione degli incidenti stradali, sono stati realizzati specifici progetti formativi rivolti al mondo delle scuole.
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386