Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


Aria
Le competenze della Provincia di Ferrara in termini di qualità dell'aria rigurdano:
  • la pianificazione ai fini della tutela e del risanamento della qualità dell'aria;
  • la disciplina delle emissioni in atmosfera ed in particolare il rilascio delle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera ai sensi del D.Lgs. 3 Aprile 2006, n. 152. Tali emissioni sono quelle provenienti da impianti in cui si svolgono attività industriali, artigianali o di pubblica utilità;
  • i controlli sull’inosservanza delle prescrizioni contenute nell’autorizzazione, anche avvalendosi della collaborazione dell’Agenzia Regionale per la Prevenzione e l’Ambiente (ARPA), procedendo secondo la gravità dell’infrazione.
L'Unità Operativa Complessa Aria ed Energia da fonti rinnovabili, interna al Settore Ambiente, svolge i compiti assegnati alla Provincia, riguardanti la disciplina delle emissioni in atmosfera ed in particolare il rilascio delle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera ai sensi del D.Lgs. 3 Aprile 2006, n. 152. Tali emissioni sono quelle provenienti da impianti in cui si svolgono attività industriali, artigianali o di pubblica utilità.
Il Piano di Tutela e Risanamento della Qualità dell’Aria della Provincia di Ferrara prende avvio dalla conoscenza dello STATO della qualità dell’aria attraverso i monitoraggi, esamina le PRESSIONI, ossia le fonti emissive di generazione dell’inquinamento, predispone gli SCENARI evolutivi di previsione, fissa gli OBIETTIVI di risanamento partendo da quelli previsti nelle normative di settore, ed infine definisce le AZIONI di risanamento.

Nella fase successiva le RISPOSTE ottenute in termini di qualità dell’aria consentiranno di valutare la correttezza delle scelte effettuate. Il processo riparte poi in modo ciclico, con il MONITORAGGIO del Piano, la valutazione di nuovi scenari e l’individuazione di nuove azioni, correggendo se necessario la direzione intrapresa per una maggiore efficacia degli interventi.

Il Piano di Tutela e Risanamento della Qualità dell'Aria della Provincia di Ferrara (PTRQA) è stato approvato con deliberazione di C.P. n. 24/12391 del 27.02.2008, secondo le procedure previste dalla L.R. n. 20/00 e s.m.i., ed è entrato in vigore dal 26/03/08, data di pubblicazione dell'avviso di avvenuta approvazione sul BUR.

Il Piano d’Azione è la variante emergenziale della programmazione contenuta nel PTRQA, alla quale si aggiunge così una restrizione delle attività emissive in alcuni momenti dell’anno con il compito di ridurre o eliminare quegli episodi critici su cui le azioni a medio e lungo termine non riescono ad incidere tempestivamente. L’ambito di applicazione del Piano d’Azione riguarda principalmente l’agglomerato di Ferrara, ma coinvolge i Comuni dell’intero territorio provinciale per quegli aspetti che contribuiscono alla situazione critica del capoluogo.
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386