Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


Bonifica di siti contaminati
La bonifica di siti contaminati è disciplinata dal D. Lgs. 152/2006 Parte IV Titolo V e smi, nel quale sono contenute le modalità procedurali ed operative da seguire al verificarsi di eventi contaminanti.
Il principio di riferimento su cui è costruita la norma è quello del “chi inquina paga”.
Nel Decreto sono identificate due distinte modalità istruttorie da seguire in base all’entità della contaminazione:
  • Art. 242 Procedure “ordinarie”
  • Art. 249 Procedure “semplificate”.

Sulla base della normativa nazionale e regionale, in Emilia-Romagna, le competenze in materia di bonifiche di siti contaminati sono affidate alle Province, che hanno quindi la responsabilità di:
  • dare avvio al procedimento;
  • convocare e presiedere le Conferenze dei Servizi;
  • approvare Piani e Progetti;
  • controllare la regolarità dell’istruttoria;
  • verificare le Autocertificazioni;
  • certificare la conclusione dei procedimenti;
  • individuare il responsabile della contaminazione;
  • emettere Ordinanze e Diffide.
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386