Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


Provincia di Ferrara

Menu di servizio salta il Menu di servizio e vai al Motore di ricerca


 
salta RSS feed e vai al percorso salta il percorso e vai al menu SARE - Comunicazioni obbligatorie
 

Imprese

salta il menu SARE - Comunicazioni obbligatorie
 
salta il menu Link esterni

Link esterni


 

I prospetti informativi vanno trasmessi soltanto per via telematica

salta i contenuti
PER I DATORI DI LAVORO SOGGETTI ALLE DISPOSIZIONI DEL COLLOCAMENTO MIRATO DI CUI ALLA LEGGE N. 68/1999
Le disposizioni relative all’invio dei prospetti informativi da parte dei datori di lavoro pubblici e privati soggetti agli obblighi del Collocamento Mirato di cui alla Legge n. 68/1999, sono state innovate dal Decreto Legislativo. n. 112/2008, convertito con modificazioni nella Legge n.133/2008, che ha introdotto l’invio telematico dei suddetti prospetti informativi.

Il Ministero del Lavoro con successivo Decreto Interministeriale del 2/11/2010 ha definito il modulo per l'invio del prospetto informativo e con Decreto Direttoriale n. 340/SEGR/2011 del 14/12/2011 ha fornito indirizzi operativi.
Gli standard tecnici aggiornati sono quelli entrati in vigore con il Decreto Direttoriale 17 settembre 2013 n.345.


I datori di lavoro aventi sede legale ed unità produttive nell’ambito della regione Emilia-Romagna, se adempiono all'obbligo direttamente, devono utilizzare il collegamento SARE già in uso per le comunicazioni obbligatorie (https://sare.regione.emilia-romagna.it/sarefe/secure/accessi/login.asp?from=/sarefe/secure/personale/default.asp& ).
Per i nuovi utenti, è necessario accreditarsi al seguente indirizzo:  https://sare.regione.emilia-romagna.it/sarefe/secure/accessi/registrazioneOnLine.asp .

I datori di lavoro aventi sede legale ed unità produttive ubicate in regioni diverse, se adempiono all'obbligo direttamente, devono inviare i prospetti informativi presso il Servizio Informatico regionale ove è ubicata la sede legale.

Gli altri soggetti abilitati (gli organismi che possono effettuare le comunicazioni in nome e per conto dei soggetti obbligati) effettuano l'invio attraverso il Servizio Informatico regionale ove è ubicata la sede legale.

VEDI ANCHE

Documento pubblicato il 12/01/2009 - Ultimo aggiornamento: 11/01/2016
Torna al sommario