Provincia e Comuni di Ostellato e Fiscaglia per viabilità alternativa dopo la chiusura del ponte San Zagno lungo la Sp 1

I lavori in corso sulla viabilità comunale

 

A seguito della chiusura del ponte San Zagno lungo la Sp 1, appena fuori Ostellato (chiuso al transito a inizio marzo 2021, il cui degrado ha imposto la necessità della completa demolizione e ricostruzione), la Provincia e i Comuni di Ostellato e Fiscaglia hanno stanziato i fondi per la sistemazione del percorso alternativo che si sviluppa su strade comunali di entrambi i comuni, ossia le vie Zappelli, Sfondabò e Corte Centrale.

L’investimento complessivo ammonta a 335 mila euro, di cui il 50 per cento a carico del bilancio della Provincia, mentre la rimanente metà dell’importo è ripartito al 70 per cento per il Comune di Ostellato e il 30 per cento per quello di Fiscaglia.

I lavori prevedono la fresatura, riasfaltatura e la nuova segnaletica per circa 4,3 chilometri di strade comunali e la messa in sicurezza di 4 ponticelli lungo il tracciato, mediante la posa di barriere di sicurezza.

Il ribasso d'asta pari a poco oltre 30 mila euro sarà impiegato per lavori analoghi di messa in sicurezza sulla Sp 39 Ostellato – Migliarino, come richiesto dalle stesse amministrazioni comunali in quanto collegamento primario trai rispettivi territori.

I lavori sono già iniziati, con la previsione di concludere le asfaltature entro il mese di settembre e la segnaletica orizzontale entro ottobre, salvo imprevisti dovuti principalmente alle condizioni meteo.