La Provincia decide per una seconda salatura della rete viaria

Mezzo spargisale

 

La Provincia provvede a una seconda salatura della rete viaria di competenza, tranne il distretto di Vigarano, ossia la zona est del territorio.

La decisione è stata presa a seguito delle piogge delle scorse ore, che hanno dilavato il sale sparso lungo le strade provinciali lo scorso 17 dicembre.

Precipitazioni piovose che non hanno interessato la zona est della Provincia e questa è la ragione per la quale non si rende necessario, almeno per ora, un secondo passaggio nel quadrante di Vigarano.

Le previsioni di temperature sotto lo zero, specie durante le ore notturne, hanno indotto l’amministrazione che ha sede in Castello Estense ad adottare il provvedimento a scopo cautelare, per prevenire la formazione di ghiaccio lungo le carreggiate.

L’uscita dei mezzi spargisale è decisa per le 18 e entro le 24 è previsto il termine delle operazioni di messa in sicurezza.

Ogni intervento di salatura preventiva della rete stradale costa alla Provincia circa 30 mila euro, interamente finanziati dal proprio bilancio.