La popolazione della provincia al 2021

Immagine di popolazione

 

Pubblicati i dati relativi alla popolazione residente nel territorio, aggiornati al 2021 (https://www.provincia.fe.it/dati-e-statistiche).

Un’attività che l’ufficio statistica della Provincia conduce in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e i Comuni ferraresi, dai quali arrivano materialmente in Castello Estense i dati per ogni singolo territorio.

In base all’ultima rilevazione, sono 343.165 gli abitanti della provincia di Ferrara, oltre 5 mila in meno rispetto all’anno duemila, primo anno di riferimento della serie storica, quando i residenti erano 348.651.

Popolazione residente che si è mantenuta sopra quota 350 mila solo nel decennio dal 2006 (351.463) al 2016 (352.006).

Il 2011 è stato l’anno in cui i ferraresi hanno raggiunto il loro massimo, sfiorando i 360 mila abitanti: 359.994.

Unico dato demografico in crescita costante è quello degli stranieri residenti, passati dagli iniziali 3.432 di inizio millennio agli attuali 34.314.

Due considerazioni si possono aggiungere rispetto a quest’ultimo numero.

La prima: la popolazione 2021 di Ferrara e provincia senza la quota stranieri residenti scenderebbe a 308.851.

La seconda: la crescita costante degli stranieri residenti (salvo le leggere flessioni del 2014 con 29.694 rispetto all’anno precedente di 29.993 e del 2016 con 30.049 rispetto ai 30.300 del 2015), non riesce comunque a compensare la tendenza demografica declinante del Ferrarese.

Altro aspetto che aiuta a descrivere l’identikit degli abitanti estensi è l’indice di vecchiaia, che descrive quanti residenti hanno 65 anni e oltre ogni 100 persone con età compresa tra zero e 14 anni. Emergono notevoli differenze tra i Comuni ferraresi, dal massimo del Comune di Riva del Po con 413,51 al minimo del Comune di Cento con 162,08; la media provinciale è di 265,73 (per la Regione Emilia Romagna l’indice di vecchiaia è 190).

Ripartendo i 343.165 ferraresi nel 2021 per i 21 comuni di residenza, il capoluogo è al primo posto per abitanti: 131.935.

Seguono Cento (35.268), Comacchio (22.038) e Argenta (21.260), mentre sotto i 20 mila Copparo è in testa con 15.971, seguito da Bondeno (13.987), Portomaggiore (11.600) e Codigoro (11.400).

Sfiora i 10 mila abitanti Terre del Reno (9.862), risultato della fusione degli anni scorsi fra Mirabello e Sant’Agostino.

Per le altre fusioni, Fiscaglia (tra Migliaro, Migliarino e Massa Fiscaglia) raggiunge quota 8.483, Riva del Po (tra gli ex Ro e Berra) ne conta 7.610, mentre Tresignana (che ha preso il posto di Tresigallo e Formignana) raggiunge i 6.899 abitanti.

L’unico altro comune che si avvicina ai 10 mila abitanti è Poggio Renatico con 9.833 residenti, mentre il comune più piccolo del territorio ferrarese è Masi Torello con 2.299 abitanti.