Il cantiere per il nuovo ponte Fossa dei Masi a Masi Torello non è fermo da 150 giorni

Il ponte Fossa dei Masi a Masi Torello

 

Il cantiere per la ricostruzione del ponte Fossa dei Masi, lungo la Sp 1 a Masi Torello, non è fermo da 150 giorni (IN ALLEGATO articolo del Carlino Ferrara del 30 dicembre 2021), ma da tre settimane a causa di un rallentamento dovuto a una modifica dei termini e delle procedure di autorizzazione di Autostrade per i transiti dei trasporti eccezionali, incaricati di consegnare le nuove travi.

Nonostante il temporaneo stop, le travi del ponte sono arrivate sul posto e nel frattempo sono state posate.

La ripresa del cantiere è in calendario per il 10 gennaio prossimo, con il completamento dell’impalcato e, a seguire, la posa delle barriere laterali, la pavimentazione, le prove di carico e, da ultimo, il collaudo statico della nuova struttura.

L’apertura al transito del nuovo ponte è prevista per fine febbraio 2022.

Il cantiere ha preso avvio lo scorso 19 luglio e, fatta eccezione per l’imprevisto dovuto alle disposizioni di Autostrade, ha lavorato senza sosta.