Approvato il documento degli obiettivi strategici del nuovo Piano territoriale della Provincia di Ferrara

 

Con decreto del presidente n. 81 del 9 settembre scorso, la Provincia ha approvato gli obiettivi strategici del nuovo Piano territoriale.

Il documento rappresenta il primo passo del percorso di confronto e partecipazione, che porterà l’amministrazione che ha sede in Castello Estense all’approvazione del suo nuovo strumento di pianificazione, ossia il Piano territoriale d’area vasta (Ptav), secondo quanto previsto dalla nuova legge urbanistica regionale (n. 24 del 2017).

Il Ptav, che sostituirà il Piano territoriale di coordinamento provinciale (Ptcp) approvato nel 1997, è una rilettura del territorio provinciale sulla base dei valori ambientali, paesaggistici e storico-culturali, alla luce del mutato contesto istituzionale, culturale, economico e ambientale.

Gli obiettivi del nuovo Piano saranno quindi riferiti alla sostenibilità ambientale, alla valorizzazione delle connessioni, al contenimento del consumo di risorse non rinnovabili, alla resilienza del territorio, alla rigenerazione dei tessuti urbanizzati e alla valorizzazione degli spazi aperti, urbani ed extraurbani, e dei connessi servizi ecosistemici, nella tutela degli equilibri di un territorio strutturalmente compreso tra terra e acqua.