Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


Ufficio Stampa

Sicurezza e Patto per il Lavoro
Assessore Binachi dopo incidente nel ravennate chiede nuove misure
Sicurezza sul lavoro. L'assessore Patrizio Bianchi dopo l'incidente nel ravennate: "Maggiore determinazione e nuove misure per la sicurezza"
"Abbiamo chiesto al Governo una maggiore autonomia per poter mettere in campo azioni ancora più efficaci. A giorni un incontro con i sottoscrittori del Patto per il lavoro"


Bologna – “Ancora un infortunio che segna la vita di lavoratori dell’Emilia-Romagna. Questo è insostenibile, dobbiamo continuare con determinazione a fare tutto ciò che serve affinché nessuno debba più temere per la propria incolumità e salute sul posto di lavoro”.
Così l’assessore regionale al Lavoro, Patrizio Bianchi, ha commentato il nuovo incidente verificatosi oggi nel ravennate, il secondo in meno di 24 ore, dove a causa del crollo di una tettoia è rimasta ferita un'operaia alla Vulcaflex di Cotignola.
“Nel progetto che abbiamo sottoscritto con il Governo per una maggiore autonomia dell’Emilia-Romagna- ha detto Patrizio Bianchi-, abbiamo chiesto di avere più competenze in materia di sicurezza sul lavoro. Nei prossimi giorni incontremo il Tavolo del Patto regionale per il Lavoro, per definire insieme ai firmatari e a tutte le istituzioni coinvolte una strategia che permetta di rafforzare la prevenzione e garantire il rispetto delle leggi che tutelano chi lavora. Non intendiamo lasciare nulla di intentato, a partire da un maggior numero di controlli”.



Tutte le notizie su www.regione.emilia-romagna.it, i comunicati nella sezione 'Agenzia di informazione e comunicazione'.
Seguici su Twitter (@RegioneER), Facebook (@RegioneEmiliaRomagna) e Telegram (@ERnotizie, @ERcomunicati, @PresidenteER)
Segreteria di redazione tel. 051 5275490
Documento pubblicato il 08/05/2018 - Ultimo aggiornamento: 22/05/2018
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386