Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


Ufficio Stampa

Presidente firma decreti da 1,5 milioni per sistemazione strade e guard rail
   Quasi 1,5 milioni (1.448.700 per l’esattezza) sono le risorse che la Provincia investe sulla rete stradale, fra nuovi asfalti e guard rail.
Lo ha deciso il presidente dell’amministrazione che ha sede in Castello Estense, con la firma di quattro decreti che danno il via alle rispettive procedure di gara.
Lavori che, salvo imprevisti, dovrebbero terminare complessivamente entro l’autunno 2018.
In dettaglio, 210mila euro saranno spesi per l’istallazione di tre chilometri di nuovi guard rail lungo la Sp 68, nel tratto compreso tra Portomaggiore e Ostellato. Un intervento di protezione, rispetto ai filari di platani ai bordi strada.
Circa 1,3 milioni, invece serviranno per rifare una ventina di chilometri di nuovi manti stradali, dei quali 728mila nel quadrante viario dell’Alto Ferrarese e i restanti 550mila in quello del Basso Ferrarese.Le strade interessate dai cantieri nell’Alto Ferrarese saranno la Sp 67 di Correggio in località Bondeno, la 65 Ferrara-Consandolo ad Argenta, la 29 a Portomaggiore-Raffanello in localita del comune portuense, la 48 Portomaggiore-Argenta in località Argenta, nel cui comune si svolgerà il cantiere anche lungo la Sp 7 Zenzalino, Sp 22 Bivio Passo Segni-Correggio in comune di Ferrara, la 67 di Correggio in comune di Terre del Reno e a Cento lungo la Sp 66 San Matteo della Decima.
In territorio Basso Ferrarese, invece, queste le Sp con i prossimi lavori in corso: Sp 28 Tresigallo-Jolanda in vari tratti a Jolanda, Sp 32 Luigia a Ostellato e Fiscaglia, Sp 54 Codigoro-Volano a Codigoro, Sp 16 Copparo-Codigoro a Copparo, mentre a Comacchio apriranno i due cantieri lungo le Sp 73 Pega Ovest e 81 Terzone.
Documento pubblicato il 01/06/2018 - Ultimo aggiornamento: 03/07/2018
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386