Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


Esito di gara del 13/12/2016 - Asfaltature SS.PP. Basso ferrarese
PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI RIFACIMENTO DELLE PAVIMENTAZIONI DI STRADE PROVINCIALI DEL COMPARTO DEL BASSO FERRARESE – ANNO 2016 - Cod. CUP J17H16000690001 – Cod. CIG 68554017DD. IMPORTO COMPLESSIVO: Euro 252.684,00 IVA esclusa di cui a base d'asta Euro 251.684,00 ed Euro 1.000,00 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.
AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA
Aggiudicazione definitiva intervenuta con determinazione del Dirigente del Settore Lavori Pubblici e Mobilità n. 131 del 2/2/2017.

*****************

AVVISO DEL  14/12/2016
AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA:
Procedura di gara conclusa in data 13/12/2016.

Ditte partecipanti: n. 115
Ditte non ammesse: n. 1 (plico pervenuto in ritardo)

Criterio di aggiudicazione sorteggiato: lett. a)
Soglia di anomalia: 18,5799999237%
Ditta aggiudicataria:  LF COSTRUZIONI S.r.l. -  Ponzano  Veneto (PN)
Ribasso offerto: 18,54%


Per ogni informazione relativa all'esito di gara vedi il documento allegato in fondo a questa pagina.

*****************

PROCEDURA APERTA per l'appalto dei seguenti lavori a misura: RIFACIMENTO DELLE PAVIMENTAZIONI DI STRADE PROVINCIALI DEL COMPARTO DEL BASSO FERRARESE – ANNO 2016 - Cod. CUP J17H16000690001 – Cod. CIG 68554017DD.

IMPORTO COMPLESSIVO DELL'APPALTO: Euro 252.684,00 IVA esclusa di cui a base d'asta Euro 251.684,00 ed Euro 1.000,00 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.

Criterio di aggiudicazione: criterio del minor prezzo ai sensi dell'art. 95 comma 4 del D.Lgs. 50/2016.

Termine per  la presentazione delle offerte: ore 13 del 07/12/2016.
Prima seduta di gara: ore 10 del 13/12/2016.


TUTTI GLI ELABORATI DEL PROGETTO ESECUTIVO SONO RESI DISPONIBILI AL SEGUENTE LINK:
https://drive.google.com/open?id=0B5DxzAQLRwHpTFZ4WXBhcHhaYVE



Informazioni tecniche sull’appalto potranno essere richieste, previo appuntamento, presso l’Ufficio Viabilità Basso Ferrarese di questo Ente – Corso Isonzo 26, Ferrara (Tel. 0532/299430 -  Fax 299450 - E-mail: michele.tassoni@provincia.fe.it) tutti i giorni feriali escluso il sabato dalle ore 9 alle ore 13.

Per chiarimenti e informazioni di carattere procedurale sul presente appalto il concorrente potrà rivolgersi al Servizio Unico Appalti, gare e contratti (Tel. 0532/299457-486 - Fax 0532/299412 - e-mail: ufficio.contratti@provincia.fe.it - tutti i giorni feriali escluso il sabato dalle ore 9 alle ore 13).
__________________________________________

RISPOSTE A QUESITI SULL'APPALTO:

QUESITO N. 1
In riferimento alla gara d’appalto in oggetto, chiediamo gentilmente se è previsto il sopralluogo congiunto con la S.A. e la visione obbligatoria presso la S.A. del progetto.

RISPOSTA N. 1
Si conferma che per la gara in oggetto non è previsto il sopralluogo obbligatorio delle aree di intervento alla presenza di un nostro tecnico.
Non è prevista parimenti la visione obbligatoria del progetto presso l'Ente, in quanto già interamente pubblicato sul sito, nella pagina dedicata alla pubblicazione del bando di gara.

Il concorrente dovrà comunque dichiarare, come indicato al punto 24 della dichiarazione cumulativa, << di avere esaminato tutti gli elaborati progettuali, compreso il computo metrico, di essersi recato sul luogo di esecuzione dei lavori, di avere preso conoscenza delle condizioni locali, della viabilità di accesso, di aver verificato le capacità e le disponibilità compatibili con i tempi di esecuzione, delle cave eventualmente necessarie e delle discariche autorizzate nonché di tutte le circostanze generali e particolari suscettibili di influire sulla determinazione dei prezzi, sulle condizioni contrattuali e sull'esecuzione dei lavori e di aver giudicato i lavori stessi realizzabili, gli elaborati progettuali adeguati ed i prezzi nel loro complesso remunerativi e tali da consentire il ribasso offerto. Di avere altresì effettuato una verifica della disponibilità della mano d’opera necessaria per l’esecuzione dei lavori nonché della disponibilità di attrezzature adeguate all’entità e alla tipologia e categoria dei lavori in appalto. >>
__________________________________________

QUESITO N. 2
Si chiede se viene accettata la cauzione firmata digitalmente.

RISPOSTA N. 2
Come indicato a pagina 4 del disciplinare di gara, si conferma quanto ivi riportato: "Così come qualsiasi altro documento, si precisa che qualora si intenda produrre la cauzione firmata digitalmente, è necessario allegarla su adeguato supporto informatico o in copia cartacea dichiarata conforme esclusivamente da Pubblico Ufficiale a ciò autorizzato (art. 23, comma 1, D.Lgs. 82/2005)."
__________________________________________

QUESITO N. 3
Essendo la ns. Società in possesso della certificazione ISO 9001:2015 (che da diritto ad una riduzione del 50%)  e UNI EN ISO 14001:2014  (che da diritto ad una riduzione del 20%) possiamo ridurre la polizza provvisoria direttamente del 70%?

RISPOSTA N. 3
Si conferma che nel caso da Voi prospettato, occorre sommare le percentuali di sconto e quindi applicare il 70% di riduzione sull'importo della cauzione provvisoria.

__________________________________________





Documento pubblicato il 10/11/2016 - Ultimo aggiornamento: 28/02/2017
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386