Provincia di Ferrara

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:


NOTIZIE

sei in: Home Page > Altre news >
Suap: dal 14 dicembre nuova piattaforma regionale delle pratiche per imprese
Da SuapFE a SuapER. Dal 14 dicembre, anche i Comuni della provincia di Ferrara adotteranno la nuova piattaforma regionale delle pratiche per le imprese.
 

Dal 14 dicembre 2017 sarà attiva per i Comuni della provincia di Ferrara la nuova piattaforma regionale SUAP-ER per la presentazione delle pratiche amministrative delle imprese, disponibile all’indirizzo: https://accessounitario.lepida.it
Il nuovo portale – sviluppato dalla Regione Emilia-Romagna con il finanziamento dell’Unione Europea - è tecnologicamente all’avanguardia e sarà utilizzato entro la fine del 2017 da tutti i Comuni della regione.
Il sistema – come quello provinciale già in uso dal 2012 -  permette di presentare direttamente on-line da casa o dall’ufficio senza recarsi agli sportelli e senza produrre copie cartacee, le pratiche digitali.
Ai numerosi procedimenti già presenti sulla piattaforma provinciale SUAP FE finora utilizzata, se ne aggiungeranno gradualmente molti altri, di competenza di uffici comunali (ambiente, edilizia produttiva, sismica, tutela idrogeologica, servizi socio-assistenziali, pubblica istruzione) o di altri enti (es. Questura, Agenzia delle Dogane, Vigili del fuoco, CCIAA, …), per un totale di oltre quattrocento tipologie. L’utente – artigiano, commerciante o suo intermediario - potrà gestire così, con un unico strumento, i principali momenti amministrativi della vita della sua impresa e sarà poi lo Sportello Unico comunale a smistare le pratiche agli Enti di volta in volta competenti.
In questo modo si darà attuazione anche ai principi delle recenti riforme normative dell’Agenda di semplificazione: concentrazione dei regimi e dei procedimenti amministrativi (più richieste con un’unica pratica), unificazione della modulistica (senza differenze fra un comune e l’altro), ‘snellimento’ della documentazione richiesta (uso delle autocertificazioni e richiesta dei dati direttamente tra amministrazioni).
Dal punto di vista operativo, per inviare le pratiche si confermano le dotazioni tecniche già richieste dal vecchio sistema:  è necessario cioè essere dotati di autenticazione Federa o SPID, PEC e firma digitale. Dal  momento del passaggio alla nuova piattaforma non sarà più possibile presentare le istanze da SuapFE, ma sarà possibile consultare lo storico di quanto già inoltrato fino al 31/01/2018.
Gli operatori professionali che dovranno utilizzare la nuova piattaforma potranno contattare lo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di riferimento per supporto informativo e consulenza.



Comunicato a cura di:
Gruppo CoorSA - Coordinamento Semplificazione Amministrativa
Provincia di Ferrara
Documento pubblicato il 13/12/2017 - Ultimo aggiornamento: 29/12/2017
Castello Estense - centralino: +39.0532.299111
Partita IVA: 00334500386